IL DIARIO DEL RELAIS BELLARIA

Bologna insolita: 5 attività da fare per vivere un’esperienza diversa

Quando pensi di conoscerla, Bologna ti sorprende. Se sei già stato in città altre volte e vuoi vivere un’esperienza diversa, ti suggeriamo cinque attività che probabilmente non hai mai provato prima.

Corso per fare la pasta

Desideri mettere nel tuo bagaglio una nuova esperienza? Forse sei già stato a FICO Eataly World, ma forse – quello che non hai mai fatto prima – è un corso per imparare a fare la pasta fatta in casa.

Una sfoglina ti racconterà tutti i segreti per realizzare le migliori tagliatelle o paste imbottite.

Oltre a quello della pasta, ci sono tanti altri corsi disponibili da FICO Eataly World, come quello per imparare a fare la pizza o il gelato.

Degustazione di vino e olio

A pochi minuti dal Relais Bellaria, all’interno del parco naturale dei Gessi Bolognesi e dei Calanchi dell’Abbadessa, si trova l’Azienda Vinicola Tenuta Santa Cecilia alla Croara, dove potrai organizzare – su prenotazione – una degustazione di vini e prodotti biologici. Anche una semplice visita dell’azienda agricola sarà una bella esperienza da fare in coppia o in famiglia. Durante la stagione estiva, tra i filari, vengono organizzati pic-nic o romantiche cene a lume di candela.

All’interno della Tenuta Santa Cecilia alla Croara si produce l’autoctono Pignoletto, nelle versioni Superiore, Frizzante e Rifermentato, i rossi Barbera e Merlot, oltre all’olio-extra vergine di oliva, il miele e la frutta, come ciliegie e mele.

Bologna in bicicletta

Hai mai pensato di visitare Bologna su due ruote? Tutto quello che dovrai fare è noleggiare una bici oppure, ancora meglio, partecipare ai tour guidati in bicicletta che vengono organizzati in città. Sono disponibili sia biciclette tradizionali che elettriche. Sulle due ruote potrai percorrere il centro storico, via Indipendenza, le piazze più belle e raggiungere il parco del Cavaticcio, uno dei polmoni verdi della città. Bologna è perfetta per essere esplorata in bicicletta!

San Luca Express

Se alla bici preferisci altri mezzi di trasporto, c’è San Luca Express, la linea turistica che collega il centro storico di Bologna con l’affascinante Basilica di San Luca.

Alla basilica si può arrivare anche a piedi, ma consigliamo il percorso solo se si è allenati. In caso contrario è meglio arrivarci stando comodamente seduti, mentre una guida ti racconta la storia, sul trenino San Luca Express. La basilica è bellissima in tutte le stagioni, ma è soprattutto nelle giornate di cielo terso che dà il meglio di sé.

Una volta giunto a destinazione potrai visitare l’interno della chiesa e salire fino in cima per ammirare un panorama unico sui colli bolognesi. Inoltre è possibile visitare anche le cripte.

Street art di Bologna

Bologna ha un legame forte e profondo con la street art. Per non perderti neanche un muro disegnato noleggia un monopattino elettrico e mettiti in strada. Tra i nomi che si possono incontrare ci sono ci sono Asino, Bibbito, Cake$ Stencil, DressCodeGuru, Exit Enter, Fijodor, Merio, JamesVega, Lo Sbieco, Snem, Lediesis e Sharko. Lungo Via Pratello si può ammirare la “Galleria D’Arte Pubblica Pratello“, lunga circa 600 metri. Le facciate delle diverse attività commerciali lungo la via, così come i muri dei portici stessi, sono state trasformate in opere d’arte uniche da numerosi artisti come Bisser, About Ponny, Alice, Andrea Casciu, Ericailcane, MP5, Psiko, Guerrilla SPAM, Ericailcane e altri ancora.

 

Pronto a conoscere una Bologna inedita?

ARTICOLI CORRELATI

Sostenibilità a 360°: scopri le novità di Ristorante Corbezzoli

Riapre la piscina di Relais Bellaria: da giugno tuffati nel relax