IL DIARIO DEL RELAIS BELLARIA

Sotto le stelle del cinema: le serate dedicate ad attori e registi in piazza Maggiore a Bologna

Inaugurata la stagione estiva, la città di Bologna si prepara ad accogliere uno dei riti più amati dai cinefili di tutto il mondo: Sotto le stelle del Cinema.

Per 56 sere, dal 17 giugno al 14 agosto, il cuore della città si trasformerà in un sala cinematografica a cielo aperto, con un cartellone che intreccerà il programma serale dell’edizione numero 38 del festival Il Cinema Ritrovato.

Il programma, ricco di classici restaurati del cinema italiano e internazionale, proporrà gli omaggi speciali dedicati a tre grandi protagonisti del cinema italiano: Sandra Milo, Marcello Mastroianni e Massimo Troisi. Sarà possibile visitare mostre espositive dedicate alla loro carriera artistica e scoprire aspetti inediti della loro vita e del loro lavoro.

Poi, come da tradizione, la proiezione dei film in piazza sarà accompagnata dalla presenza di personaggi mitici del cinema internazionale. E non solo. Quest’anno ci sarà infatti Francesco Guccini, per festeggiare i 40 anni di Fra la via Emilia e il West; Darren Aronofsky a presentare Amadeus di Miloš Forman, mentre Wim Wenders presenterà, in compagnia di Alexander Payne, il film Sentieri Selvaggi e uno dei suoi grandi successi: Paris, Texas.

Damien Chazelle introdurrà il musical di Jacques Demy Les Parapluies de Chebourg, che ispirò La La Land, e il suo più recente Babylon, mentre Sergio Castellitto presenterà La visita di Antonio Pietrangeli. Si ripercorreranno le origini del cinema francese insieme a Nicolas Seydoux e Thierry Frémaux. Pietro Marcello presenterà I sette samurai di Akira Kurosawa, inoltre saranno presenti Andrej Zvjagincev con il suo Leviathan e Gianluigi Toccafondo con La Voix Des Sirènes. Non mancheranno poi i momenti speciali come la presentazione del Premio Cipputi a Palazzina LAF, diretto da Carlo Degli Esposti e Altan. Pupi e Antonio Avati presenteranno invece il loro Ultimo minuto. Ci saranno poi anche Daniele Gaglianone e Valerio Mastandrea con La mia classe; Fatih Akin con il suo Rheingold; Matteo Garrone con il director’s cut di Dogman; Roberto Andò con il suo successo La stranezza; Benjamin Voisin e Xavier Giannoli con Le illusioni perdute; Jonathan Wang, produttore di Everything Everywhere All at Once e Pier Francesco Favino con L’ultima notte di Amore. Infine, presenzierà anche Jeremy Thomas, produttore del kolossal di Bernardo Bertolucci L’ultimo imperatore.

Sotto le stelle del cinema non è solo l’occasione di guardare un bel film in un contesto unico, una delle più belle Piazze di Bologna, ma anche un momento utile per scoprire nuovi talenti emergenti.

Se ti trovi a Bologna, non puoi perderti questa rassegna!

ARTICOLI CORRELATI

Sotto le stelle del cinema: le serate dedicate ad attori e registi in piazza Maggiore a Bologna

Sostenibilità a 360°: scopri le novità di Ristorante Corbezzoli